MENU

Gruppi di lavoro

  

Comitato Studi ed Indirizzi Strategici

Comitato Internazionalizzazione

Comitato Sostegno alla R&S&I

Commissione Ambiente

Infrastrutture

Comitato Radiocomunicazioni

Comitato IoT & Cloud

Task Force Copyright Levies

Meccatronica 4.0

Habitat Digitale

Dematerializzazione e fatturazione elettronica

Sanità digitale

e-Commerce

  


Comitato Studi ed Indirizzi StrategiciMission
  • L’intento è quello di mettere a fuoco problemi ed opportunità e coinvolgere i soggetti politici, economici e industriali per costruire insieme una nuova e competitiva offerta di innovazione tecnologica in grado di cogliere i benefici della trasformazione digitale
  • Il Comitato potrà interagire con i team di progetto degli altri Gruppi di lavoro e Commissioni dell’Associazione per offrire loro analisi ed elementi conoscitivi utili ai rispettivi ambiti di intervento dando unitarietà alla visione strategica complessiva
  • Le imprese, le amministrazioni e le autorità pubbliche avranno un ruolo nello sviluppo dei diversi progetti per i quali si dovranno definire gli obiettivi da raggiungere, gli ostacoli da superare, i mezzi a disposizione, l’impegno economico da destinare, i partner da coinvolgere e il calendario da rispettare
  • Un tema da sottolineare in modo diffuso come indispensabile è quello che riguarda lo sviluppo delle competenze e, in particolare, gli investimenti in cultura e conoscenza sostenendo le attività di ricerca e sviluppo ma anche investendo sulla formazione, nella scuola e nell’università, per poter offrire una nuova classe dirigente aperta all'innovazione e all'internazionalizzazione
Comitato InternazionalizzazioneMission
  • Il business delle aziende come traino della nuova INTERNAZIONALIZZAZIONE DIGITALE
Comitato Sostegno alla R&S&IMission
  • Il Comitato analizza e propone i propri contributi ai programmi europei e nazionali di sostegno all’Innovazione (es.: FP9, work programmes di Horizon 2020) e al Programma Nazionale per la Ricerca (PNR), anche in coordinamento con Confindustria. La partecipazione ai lavori è aperta alle aziende socie delle associazioni della Federazione

  • Contribuire alla promozione e all’indirizzo di politiche di sostegno, incentivazione ed attrazione di investimenti dedicati alla R&S e all’innovazione tecnologia e digitale

  • Stimolare lo sviluppo di ecosistemi innovativi e partnership pubblico-privato per il sostegno alla open & digital innovation

  • Diventare un referente ed opinion leader nella definizione di nuove policy a supporto della R&S&I digitale

Commissione AmbienteMission
  • La mission del Comitato Ambiente è quello di monitorare a 360° le tematiche ambientali d’interesse per il settore e operare proattivamente verso gli enti normativi e regolatori

  • Supportare le aziende nella corretta interpretazione delle normative ambientali

  • Aumentare la consapevolezza del valore dei RAEE

  • Contribuire al raggiungimento per il nostro Paese degli obiettivi di cui al Dlgs 49/2014 in termini di target di RAEE raccolti

InfrastruttureMission
  • Favorire lo sviluppo dell’Italia Digitale attraverso lo sviluppo delle principali infrastrutture tecnologiche

  • Proporre soluzioni tecnologiche e di politica industriale per il deployment della rete Banda Ultralarga in Italia, con particolari focus su Smart Grid –Smart Cities, Reti in Fibra Ottica e reti 5G 

Comitato RadiocomunicazioniMission
  • Il Comitato Radiocomunicazioni ha il compito di monitorare l’evoluzione della regolamentazione nazionale e comunitaria nel settore radiofrequenze al fine di garantire lo sviluppo e l’accesso ai relativi mercati ed il tempestivo recepimento nazionale della regolamentazione europea per garantire la competitività delle imprese associate

  • Le attività del COMRAD hanno quindi una mission strutturale, con un programma a lungo termine che viene periodicamente aggiornato in parallelo agli sviluppi tecnologici delle comunicazioni radio, alle relative le attività regolamentari comunitarie & internazionali  (ad es. a livello EU, in parallelo al Piano Pluriennale dello Spettro della CE: RSPP Radio Spectrum Policy Programme) ed alle corrispondenti attività regolamentari nazionali

Comitato IoT & CloudMission
  • L’IT è un elemento cruciale per la competitività delle Imprese e la qualità dei servizi erogati dalla PA. Da qui il trend di accelerazione sul digitale (IT Transformation/Disruption)

  • Cloud & IoT sono tra i maggiori enabler di questa trasformazione in atto

  • Nell’adozione di servizi basati su Cloud & IoT sono evidenti due velocità: da un lato le Grandi Aziende, attive con numerosi progetti ed iniziative, e dall’altro PMI e PA che scontano ritardi significativi

  • Il reale beneficio per l’economia del nostro Paese (in termini di PIL, occupazione) si ottiene solo se si riescono ad attivare tutti gli attori della filiera (cittadini, PMI, Grandi Aziende e PA)

Task Force Copyright LeviesMission
  • Monitorare l’evoluzione della normativa sul “compenso per copia privata” sia in Italia sia a livello europeo

  • Proporre e supportare le strategie dell’Associazione in occasione dei rinnovi periodici della normativa ed all’interno del dibattito sul diritto d’autore nel settore digitale

  • Operare in favore dell’armonizzazione della normativa a livello europeo

Meccatronica 4.0Mission
  • Supportare le imprese manifatturiere italiane nell’adottare soluzioni basate su tecnologie IoT e convergenza IT-OT al fine di migliorare efficienza, qualità, flessibilità, sicurezza e sostenibilità dei loro processi produttivi

  • Collaborare con l’ecosistema Industria 4.0 italiano, composto da aziende, università e istituzioni, per individuare pratiche di eccellenza, favorire la loro adozione e contribuire allo sviluppo delle competenze critiche

  • Supportare la Presidenza Anitec-Assinform e Confindustria in generale nelle attività di sensibilizzazione verso il Governo

Habitat DigitaleMission
  • Promuovere la più ampia diffusione di prodotti, soluzioni e applicazioni digitali per migliorare il benessere dei cittadini, l’efficienza delle attività e l’uso razionale delle risorse negli ambienti di vita quotidiani (abitativi, ricreativi, commerciali e produttivi)

  • Collaborare con gli stakeholders e con la Pubblica Amministrazione per favorire l’adozione di tali soluzioni, sia attraverso l’implementazione di atti normativi ed esecutivi a livello centrale e locale, sia  sensibilizzando  gli operatori di mercato e i cittadini sulle opportunità offerte

Dematerializzazione e fatturazione elettronicaMission
  • Dematerializzazione dei processi di interfaccia per la gestione dei documenti legati all’intero ciclo dell’ordine

  • La dematerializzazione funziona infatti tanto meglio quanto lo scambio di informazioni elettronico diventa un processo sempre più standardizzato per un numero sempre maggiore di imprese

  • La forte integrazione dei processi e delle informazioni introdotta dall’attività di EDIEL genera un patrimonio informativo di sicuro interesse per tutti gli attori delle filiera

  • Rendere sempre più fluido e virtuale il passaggio delle informazioni all’interno dei processi di filiera per consentire tempi di reazione e passaggi più rapidi, efficienti, precisi contribuendo a creare valore, innovazione ed eccellenza nel nostro sistema

Sanità digitaleMission
  • Suggerire alle Istituzioni (Ministero Salute, AGID e Conferenza Stato Regioni) e al SSN le azioni utili a migliorare il rapporto domanda-offerta attraverso l’utilizzo dei servizi e delle applicazioni ICT. 

  • Aiutare il SSN nella valorizzazione di competenze, capacità, esperienze nel settore dell’innovazione tecnologica e nella massimizzazione del ritorno degli investimenti nel digitale

  • Affermare l’ICT come strumento di sostenibilità e leva di spending review, promuoverne la diffusione massiva nella Sanità
E-CommerceMission
  • Valorizzare il know how degli associati facendo sistema e sviluppando progetti con le Federazioni e le Associazioni di Confindustria. 

  • Sviluppare proposte di semplificazione normativa e regolamentazione del settore

  • Dare riferimenti in materia di Codici di condotta insieme al MISE e in accordo con le Associazioni dei Consumatori, per accrescere la fiducia

  • Definire e proporre una roadmap di sistema per sviluppare skill e superare il gap attuale

  • Proporre nuovi scenari a banche, telco e PA per favorire l’uso degli e/m-payment anche per piccoli importi e della firma elettronica