MENU

Apparound investe sui giovani: 20 assunzioni entro il 2019

Apparound cresce. L’azienda, una realtà consolidata nel panorama italiano dell’innovazione tecnologica, investe fortemente sul proprio futuro e per questo apre le porte della sede di Pisa a 20 nuove assunzioni, che lavoreranno insieme a un team giovane e preparato, che ogni giorno si occupa di rendere più produttive ed efficienti le aziende italiane.

Pisa, 25 luglio 2019. Apparound, che ha rivoluzionato il lavoro e l’esperienza di decine di migliaia di venditori, ha definito il suo percorso di espansione nazionale e internazionale che, tra gli altri, prevede l’apertura al mercato USA già dal prossimo gennaio: per questo è stata avviata un’importante ricerca di personale rivolta a diverse aree e funzioni aziendali. Centrali sono senz’altro le figure tecniche, fondamentali per una struttura che ha nella tecnologia e nell’innovazione la sua leva strategica. Ma l’azienda cresce ovunque, non soltanto in ambito software: tra le posizioni aperte si segnalano infatti key account manager, sales assistant e posizioni in ambito di digital marketing.

“Si sta aprendo una fase molto importante per Apparound.” Commenta Giada Albertoni HR Manager di Apparound. “Per chi ha progetti ambiziosi come i nostri, avere collaboratori motivati e di talento è un fattore che fa la differenza. Grazie a questo ingrediente, siamo riusciti a raggiungere importanti traguardi, come la presenza nel Magic Quadrant di Gartner per le tecnologie CPQ. Questo e altri successi sono stati raggiunti grazie alla competenza e alla professionalità delle nostre persone che, nonostante la nostra dimensione di PMI, riescono a lanciare sul mercato un prodotto di alta qualità che sfida i big player del settore IT.”

Apparound è un’azienda italiana che opera nel mercato IT e si occupa di digitalizzazione dei processi di vendita e ha la sua sede a Montacchiello, la Cittadella dell’Innovazione alle porte di Pisa. Il suo prodotto, che porta lo stesso nome dell’azienda, è una soluzione che aiuta la forza di vendita a essere più produttiva e le aziende a massimizzare i risultati. Semplice da usare, intuitiva e completamente personalizzabile a seconda delle esigenze del cliente, Apparound racchiude in un’unica soluzione contenuti di marketing, un potente configuratore di offerte, la generazione di contratti e un modulo di firma elettronica per chiudere la trattativa con il cliente già al primo incontro, superando così tutti i problemi di produttività delle vendite, dai classici errori durante i processi, alla disponibilità di contenuti non aggiornati. Apparound può essere usata in mobilità dove esprime il massimo del suo potenziale, ma è anche accessibile da pc da qualsiasi browser per essere utilizzata in azienda da manager e backoffice.

In attività dal 2008, Apparound ha sempre creduto molto nelle persone e nei giovani, riconoscendo in loro quella spinta all’innovazione, alla crescita, al voler cambiare le cose che, in fondo, rappresentano perfettamente i motivi per cui è nata e le fondamenta del suo successo. Per questo sono state attivate diverse collaborazioni con le Università del territorio, tra cui i dipartimenti di Economia e Management, di Informatica e Ingegneria informatica, ma anche la Scuola Superiore di studi universitari Sant’Anna di Pisa, proprio perché l’azienda – a prescindere da richieste, periodi e attività particolari – è sempre alla ricerca di giovani di talenti che l’aiutino a portare innovazione nelle aziende italiane.

Apparound è un’azienda agile e smart. Ma non lo è solo a parole: chi fa innovazione deve essere il primo a sposare un nuovo modo di lavorare e di concepire il posto di lavoro, che non può essere un luogo grigio in cui si trascorrono otto ore al giorno. Apparound crede molto nelle sue persone, ritiene siano la sua risorsa più preziosa, e per questo ha fatto passi importanti verso il concetto di Smart Working, come per esempio offrire flessibilità di orario a tutti i dipendenti e permette loro di lavorare anche da remoto. In questo modo, le persone riescono a conciliare meglio gli impegni personali con quelli di lavoro. Non solo: l’azienda investe in formazione e organizza corsi di lingue per il perfezionamento dell’inglese, comunicazione e nuove tecnologie. Non mancano infine free bar, biliardino o Xbox perché un momento di pausa, accompagnati da una buona bevanda o uno snack, è fondamentale per ritrovare grinta ed energia.

Da non dimenticare infine, gli importati momenti di condivisione che vanno da incontri programmati con il CEO, a eventi dove si condivide la strategia e la direzione aziendale dando spazio a domande o iniziative portate dai collaboratori.

“Lavorare in Apparound, – continua Giada Albertoni – è una bella occasione di crescita e formazione soprattutto per i giovani, grazie al continuo confronto, all’affiancamento con figure esperte, preparate e con grandi obiettivi da realizzare. Non vediamo l’ora di conoscere i nuovi Apparounders!”

Le prime posizioni aperte, che spaziano dal software developer al key account manager sono già disponibili sul sito, nell’area Lavora con noi: invitiamo chiunque soddisfi i requisiti richiesti a farsi avanti! Inoltre sono arrivo grandi novità per i percorsi di selezione: dal prossimo autunno Apparound aprirà una “Call4Talent” per la quale seguiranno maggiori dettagli nelle prossime settimane. Organizzata in collaborazione con il Polo Tecnologico di Navacchio, sarà un’occasione di incontro, di contatto, ma anche di test sul campo, dalla quale potrebbe nascere un importante futuro insieme!

Apparound

Apparound nasce nel 2008 a Pisa, in Toscana ed è l’unica azienda italiana del settore IT che propone al mercato una soluzione innovativa volta a digitalizzare i processi di vendita. La soluzione, basata su tecnologia cloud, supporta il venditore durante l’intero il ciclo di vendita: dalla presentazione del materiale di marketing sotto forma di contenuti digitali (brochure, video, ecc.), alla configurazione dell’offerta, per arrivare alla chiusura della trattativa con la raccolta dell’ordine mediante firma grafometrica. Il tutto in estrema semplicità con il solo utilizzo di un tablet o smartphone, o in alternativa mediante Web Client.

Comunicazione e Ufficio stampa Apparound

Denise Amedei

Tel 050 775 849 • stampa@apparound.com