MENU

BT lancia un nuovo servizio gestito globale con Cisco SD-WAN

I clienti beneficieranno di un servizio completo gestito a livello globale che migliora l’agilità di implementazione del Cloud e accelera la trasformazione digitale

BT ha annunciato oggi il lancio a livello globale di un nuovo servizio gestito software defined wide area network (SD-WAN) mediante tecnologia SD-WAN Cisco. Il lancio amplia ulteriormente la scelta per i clienti enterprise di BT di soluzioni Cisco-based  software defined networking (SDN) e network function virtualisation (NFV).

BT Connect Cisco SD-WAN offre ai clienti una chiara visione dei flussi dati attraverso la loro WAN, consentendogli di ottimizzare il traffico per soddisfare le esigenze aziendali, bilanciando prestazioni e costi. Il miglior controllo riduce i rischi durante la migrazione di applicazioni e dati nel Cloud. Viene offerto a livello globale come servizio gestito e sfrutta  le  sofisticate funzionalità di orchestrazione di BT, inclusa una roadmap completa della tecnologia Cisco e le competenze e l'esperienza di un centro di eccellenza dedicato per aiutare i clienti a progettare, realizzare e far evolvere la loro SD-WAN.

Le capacità di orchestrazione di BT sono una parte essenziale del nuovo servizio. Consentono di correlare i dati di componenti disparati della rete ibrida di un cliente, fornendo un quadro completo degli incident e delle cause per gestire efficacemente le network operation quotidiane dei clienti.

Con il servizio, BT offre una gestione completa in-life e un pacchetto di reporting e analisi class-leading, oltre a una scelta di soluzioni di sicurezza SD-WAN per mitigare le minacce informatiche. Il team BT dedicato supporta i clienti nell'evoluzione della rete con competenze, sistemi e processi sviluppati appositamente per offrire vantaggi in termini di velocità e agilità che i clienti si aspettano dai servizi SDN e NFV. Questo team monitora sia le connessioni di rete fisiche sottostanti del cliente (note come "underlay") sia i relativi livelli di gestione e controllo del software sovrastanti ("overlay").

Combinata con la piattaforma di orchestrazione, l'esperienza di BT nelle tecnologie avanzate sviluppate da diversi fornitori, quali l’application performance management, l’advanced routing e la sicurezza, permette di  aiutare i clienti a individuare e risolvere rapidamente i problemi sulle loro reti ovunque si verifichino. Sono disponibili pilot opzionali per supportare i clienti a identificare e soddisfare i fattori critici di successo specifici per le loro implementazioni.

Il lancio di oggi rafforza ulteriormente la partnership strategica di BT con Cisco. Arriva solo  pochi mesi dopo l’annuncio da parte di BT dell’aggiunta al proprio portafoglio di due nuove soluzioni Cisco-based: una soluzione di virtualizzazione degli apparati  cliente presso le loro sedi gestita da BT (BT Connect Edge) e una piattaforma software di automazione e orchestrazione di rete che integra tecnologia BT e Cisco (BT Connect Services Platform).

In aggiunta ai futuri rilasci  pianificati da Cisco, BT investirà in un programma di funzionalità per il servizio gestito. Le prime opzioni di implementazione miglioreranno l'agilità della rete per i clienti. Tra queste abbiamo Cisco SD-WAN inserita come virtual network function (VNF) all'interno della Connect Services Platform e una soluzione Cisco integrata in cui la funzionalità di SD-WAN è compresa nel router stesso. Ciò fornirà al cliente una soluzione con unico dispositivo edge. BT garantirà, indipendentemente dai provider di connettività esistenti, il controllo intelligente della rete dei suoi clienti, che sarà gestito attraverso la stessa piattaforma di orchestrazione.

Keith Langridge, vice president network services, BT, ha affermato: “Oltre il 90 per cento dei clienti  global WAN di BT utilizzano tecnologia CISCO e molti di loro ci chiedono anche di gestirla. L’annuncio di oggi offre diverse possibilità di scelta nell’ambito del portfolio completo dei servizi Cisco SD-WAN erogati come servizi gestiti supportati dalle nostre eccellenti credenziali in tema di sicurezza. 

“Abbiamo un ottimo know-how e una grande esperienza nella progettazione di reti ibride e una infrastruttura globale progettata per erogare servizi SD-WAN e  NFV . Le organizzazioni e le aziende che stanno valutando di realizzare delle SD-WAN possono stare certe che in BT trovano un partner Cisco affidabile e di lunga data, in grado di fornire consulenza professionale per pianificare, costruire e far evolvere reti ibride sicure ed affidabili a livello globale,”

Scott Harrell, senior vice president e general manager Enterprise Networking Business, Cisco, ha detto: “BT offre il portfolio completo delle soluzioni Cisco basate su SD-WAN in modalità ‘managed services’ — e lo fa su scala realmente globale. Cisco SD-WAN, realizzato con tecnologia  Viptela è un esempio eccellente di come il networking intent-based stia cambiando in modo sostanziale gli schemi del networking.”

Il nuovo servizio gestito è lanciato all’interno dell’ampio programma di BT Dynamic Network Services, pensato per offrire ai clienti più scelta, sicurezza, resilienza, opzioni di servizio ed agilità nella realizzazione delle reti future basate sulle più recenti tecnologie SDN e NFV.  

FINE

Per ulteriori informazioni

Richieste di chiarimento relative a questo comunicato stampa possono essere rivolte alla Newsroom di BT Group  ++44 20 73565369. Tutti i comunicati stampa sono disponibili  sul nostro sito web.

BT

Lo scopo di BT è sfruttare il potere delle comunicazioni per dare vita a un mondo migliore. BT è tra i maggiori provider mondiali di servizi e soluzioni di comunicazione, con clienti in 180 paesi. Offre servizi di rete e IT a livello globale, servizi di telecomunicazioni locali, nazionali e internazionali per l’utilizzo in ambito domestico, lavorativo e mobile; prodotti e servizi per Internet, TV e banda larga, oltre a prodotti e servizi convergenti fisso-mobile. BT è organizzata in quattro linee di business rivolte ai clienti: Consumer, Enterprise, Global Services ed Openreach.

BT Group ha chiuso l’esercizio finanziario conclusosi il 31 marzo 2018 con un fatturato di 23.723 milioni di sterline e un utile lordo di 2.616 milioni di sterline.

British Telecommunications plc (BT) è una società controllata al 100% da BT Group plc ed operante con le attività e i beni di BT Group. La società BT Group plc è quotata alla borsa di Londra e New York.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.btplc.com

.