MENU

Oracle vince il premio Palo Alto Positive Business Award per la categoria “Positive Future Vision” con il progetto Proxima Smart City

Il potenziale delle nuove tecnologie, dal cloud all’Intelligenza Artificiale,  a servizio dei piccoli come dei grandi centri: una visione positiva per il futuro delle comunità intelligenti.

Cinisello Balsamo (MI), 20 giugno 2019

Oracle Italia ha ricevuto il premio Palo Alto Positive Business Award per la categoria “Positive Future Vision”, assegnato per Proxima Smart City: una “creazione” di Oracle Italia, replicata dall’azienda in 18 paesi del mondo. 

Proxima Smart City costituisce un modello per la smart city di nuova generazione, che può essere abilitata e costruita con i “mattoni” del cloud, che creano una piattaforma tecnologica aperta e autonoma, su cui realizzare servizi realmente innovativi per i cittadini.

Rappresentata fisicamente da un plastico funzionante costruito in Lego, Proxima mette a disposizione il potenziale migliorativo e di trasformazione del cloud, ma anche dei big data e dell’intelligenza artificiale, non solo alle grandi città ma anche ai piccoli centri. 

Queste realtà, che solitamente restano periferiche nella “rivoluzione smart”, adesso, grazie al modello sviluppato da Oracle, possono avere strumenti per fare un passo nel futuro, ottenendo maggiore sostenibilità energetica, qualità della vita, inclusività.

Proxima è stata ideata e realizzata dall’Innovation Team di Oracle Italia, composto dai migliori professionisti dello sviluppo cloud - Gabriele Provinciali, Corrado de Bari, Fabrizio Marini, Luca Postacchini e Luigi Saetta – e guidato da Maria Costanzo.  Con il supporto di questa squadra tutta italiana, il progetto è stato replicato da Oracle in altri 18 paesi del mondo.

Un team eccezionale ha permesso di ottenere riconoscimenti come questo e risultati di grande valore per Oracle Italia.  Siamo orgogliosi che tanti nostri colleghi di tutto il mondo abbiamo apprezzato il valore di questo progetto per concretizzare in modo visibile ed efficace i benefici di intelligenza artificiale, machine learning e cloud attraverso un modello di città intelligente miniaturizzata, che consente di diffondere anche verso il grande pubblico, in modo intuitivo, le opportunità positive delle smart city” commenta Maria Costanzo, responsabile dell’Innovation Team di Oracle Italia.

Proxima Smart City ha ricevuto il riconoscimento in quanto dimostra come si possa mettere la tecnologia al servizio del ben-essere, offrendo molte opportunità.

  • Affidarsi alle energie rinnovabili (smart energy): tecnologie di controllo e analisi permettono di alimentare con continuità con energie green l’illuminazione stradale, la segnaletica, i semafori, i sensori IoT e di trasformare al bisogno i punti di consumo in punti di erogazione di energia.
  • Vivere la mobilità elettrica pubblica e privata (smart transport), con sistemi intelligenti che promuovono il suo utilizzo, ad esempio segnalando via app se le colonnine di ricarica sono libere nei posteggi - che sono a loro volta “intelligenti”
  • Riciclare (smart waste): cassonetti “smart” dell’immondizia segnalano il proprio stato così da essere svuotati al bisogno - per un maggior decoro - e aiutano i cittadini a riciclare correttamente, perchè si aprono solo negli orari per conferire in modo specializzato i diversi tipi di rifiuti
  • Stare bene (smart citylife): una rete di sensori IoT rileva la qualità dell’aria (inquinamento, polveri sottili, radon) per allertare e/o attivare interventi proattivi da parte del Comune.

Per osservare il modello di Proxima Smart City in azione è possibile guardare il video: https://www.youtube.com/watch?v=Et5TR4nR6dg

Il premio è stato consegnato ieri sera nel corso della cerimonia di premiazione dei Palo Alto Positive Business Award 2019, che si è tenuta a Milano presso lo Spazio Gessi. Per Oracle Italia ha ritirato il premio Maria Teresa Sica, HR Director per la Technology Sales Business Unit di Italia, Francia e CIS.

#

Oracle: Oracle Cloud offre una suite completa di applicazioni integrate per Vendite, Servizi, Marketing, Human Resources, Finance, Supply Chain e Manufacturing, oltre a servizi di Infrastruttura di seconda generazione, altamente automatizzati e sicuri, tra cui anche Oracle Autonomous Database. Per maggiori informazioni su Oracle (NYSE: ORCL): www.oracle.com/it.

 

Contatti

 

Simona Menghini

Caterina Ferrara, Tania Acerbi, Viviana Viviani, Christopher Rovetti 

Oracle Italia

Prima Pagina

02-24959.965 – 342-6989617

02 91339811

simona.menghini@oracle.com

team.oracle@primapagina.it