MENU

Women&Tech

Women&Technologies 

Women&Technologies® nasce nel 2008 da un’idea di Gianna Martinengo, condivisa da un network di aziende e persone che mettono a disposizione le proprie competenze per realizzarne la mission. Valorizzare il talento femminile nella tecnologia, nell’innovazione e nella ricerca scientifica, promuovere progetti e azioni finalizzate alla lotta agli stereotipi e alla discriminazione di genere, contribuire all'orientamento dei giovani ai mestieri del futuro e verso modelli imprenditoriali sostenibili sono gli obiettivi della Associazione.

Mettiamo a disposizione le nostre competenze a sostegno dell’espressione del talento negli ambiti, industriali, imprenditoriali e scientifici, come motori dell’innovazione, guardando alla tecnologia ed al contributo femminile nell’economia, nella cultura, nelle scienze sociali.

Da sempre definiamo “SteAm, non solo Stem”, come condivisione armonica dei saperi, che comprende Science, Technology, Engineering, Arts, Mathematics. Intendiamo infatti con Arts quella visione umanistica ed economica assolutamente complementare a quella scientifica tradizionale.

Lavoriamo su progetti di divulgazione, orientamento e sviluppo professionale, in partnership con realtà private e pubbliche. Gli ambiti di interesse sono: ICT, Bio e Nanotecnologie, Nutrizione, Sostenibilità, Economia, Nuovi Materiali, Robotica, Digitale.

Celebriamo, con il Premio Internazionale “Le Tecnovisionarie®”, le donne che, nella loro attività professionale, hanno testimoniato di possedere visione, privilegiando l'impatto sociale, la trasparenza nei comportamenti e l'etica. Sono le donne che inventano il futuro.

Oggi l’Associazione è una realtà consolidata e autorevole. Un vasto network che incrocia e consente di condividere conoscenze ed esperienze di tante persone che hanno deciso di farne parte perché credono nei nostri valori.

Sito Internet: womentech.eu
Facebook | Twitter | Linkedin | Instagram