3 dicembre 2020

5G: agire sullo sviluppo delle competenze e il potenziamento della R&S in ambito high-tech

Marco Gay: il 5G aprirà l’opportunità di dar vita nuovi prodotti e servizi sfruttando la capacità di elaborare un numero massimo di dati, incidendo profondamente sullo Sviluppo del Paese. Dobbiamo agire sullo sviluppo delle competenze e il potenziamento della R&S in ambito high-tech

MILANO, 3 dicembre 2020 – “Abbiamo bisogno di condividere obiettivi Paese forti e di basare i nostri piani industriali su una visione comune sulla base della quale costruire politiche di medio e di lungo e individuare obiettivi e strumenti. Il 5G è una rivoluzione che può e deve stravolgere in positivo il nostro modo di vivere e di lavorare, consentendoci di incidere profondamente sullo sviluppo del Paese. Per sostenere la rivoluzione 5G occorrerà anche agire su due leve fondamentali: lo sviluppo delle competenze e il potenziamento della R&S in ambito high-tech”, ha affermato Marco Gay, presidente di Anitec-Assinform intervenendo oggi al convegno 5G Italy 2020 promosso dal Cnit.

“A livello di sistema - continua Gay -  la creazione di un ecosistema 5G deve tradursi nello sviluppo di poli tecnologici di altissimo livello, dando spazio ad esempio alla crescita del mondo delle PMI e delle startup che, insieme al mondo degli operatori di telecomunicazione, ai grandi attori della filiera tecnologica e ai soggetti pubblici, potranno ampliare l’offerta complessiva di servizi a valore aggiunto per imprese, PA e cittadini. A livello di competenze, è necessaria una vera educazione alla cittadinanza digitale, che coinvolge tutti gli strati della popolazione. Dobbiamo formare risorse in grado di supportare i processi di digitalizzazione, attraverso un programma di rilancio degli istituti tecnici e degli istituti tecnici superiori per la formazione di diplomati in informatica e tecnologie digitali in generale, nonché migliorando l’attrattività dei corsi di laurea in materie STEM e dottorati di ricerca industriali.  Accanto a questo, nella nostra strategia ‘Next Generation’ deve trovare un posto di rilievo anche il sostegno della domanda per gli utilizzatori del 5G”.

***********

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT) - aderente a Confindustria e socio fondatore della Federazione Confindustria Digitale - è l’Associazione di settore di riferimento per le aziende di ogni dimensione e specializzazione: dai produttori di software, sistemi e apparecchiature ai fornitori di soluzioni applicative e di reti, fino ai fornitori di servizi a valore aggiunto e contenuti connessi all’uso dell’ICT ed allo sviluppo dell’Innovazione Digitale. Ha sede a Milano e Roma.  Sito internet: www.anitec-assinform.it

Ufficio stampa: Stefania Follador / stefania.follador@anitec-assinform.it / +39 346.5003534

 

 

 

Novembre 2022
Ottobre 2022
Luglio 2022
Giugno 2022
Maggio 2022
Aprile 2022
Marzo 2022
Febbraio 2022
Gennaio 2022
Novembre 2021
Ottobre 2021
Settembre 2021
Luglio 2021
Giugno 2021
Maggio 2021
Marzo 2021
Febbraio 2021
Dicembre 2020
Novembre 2020
Ottobre 2020
Settembre 2020
Giugno 2020
Maggio 2020
Febbraio 2020
Gennaio 2020
Dicembre 2019
Novembre 2019
Settembre 2019
Luglio 2019
Giugno 2019
Marzo 2019
Febbraio 2019
Dicembre 2018
Ottobre 2018
Settembre 2018
Luglio 2018
Giugno 2018
Aprile 2018
Febbraio 2018
Dicembre 2017
Novembre 2017
Ottobre 2017
Settembre 2017

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)  
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967 - Privacy

segreteria@anitec-assinform.it

anitec-assinform@pec.it