20 febbraio 2024

Audizione presso la XI Commissione (Lavoro pubblico e privato) Camera dei deputati

Il 20 febbraio abbiamo partecipato all’Indagine conoscitiva sul rapporto tra intelligenza artificiale e mondo del lavoro indetta dalla XI Commissione della Camera dei deputati.

Durante il nostro intervento abbiamo sottolineato come sia, ad oggi, arduo stimare in modo preciso l’entità dell’impatto dell’automazione sul mondo del lavoro, in particolare per il caso italiano.

Abbiamo anche rimarcato come l’IA, in particolare quella generativa, non avrà il solo effetto di sostituire i lavoratori, ma creerà soprattutto opportunità di “aumentare il lavoro”, permettendo ai lavoratori di svolgere molte mansioni più velocemente.

Abbiamo evidenziato come sia essenziale che l’Italia accompagni a politiche pubbliche che incoraggino gli investimenti delle imprese in innovazione, strumenti di policy per gestire l’impatto del cambiamento tecnologico sulla società. In quest’ultimo ambito, sono tre le direttrici su cui i policymaker devono agire:

  1. Formazione del capitale umano. Serve sfruttare conoscenze e competenze che possono arrivare dal mondo dell’impresa, per immettere nel mondo del lavoro competenze nuove in grado di gestire le sfide poste dalla trasformazione digitale.
  2. Riqualificazione dei lavoratori. Alcuni lavoratori avranno necessità di essere riqualificati a seguito dell’automazione del loro lavoro. L’industria ICT può offrire un contributo importante mettendo a disposizione i propri sistemi di formazione aziendale (Academy). In generale serve rafforzare il monitoraggio dei percorsi di riqualificazione e puntare sulla certificazione delle competenze.
  3. Protezione. È importante che il legislatore si impegni per garantire una buona qualità della vita ai lavoratori che risulteranno meno occupabili a causa dell’automazione.
     
Marzo 2024
Febbraio 2024
Ottobre 2023
Settembre 2023
Aprile 2023
Novembre 2022
Settembre 2022
Maggio 2022
Marzo 2022
1 visite negli ultimi 30 giorni
1 marzo 2022
Ddl Concorrenza
Gennaio 2022

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)  
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967 - Privacy

segreteria@anitec-assinform.it

anitec-assinform@pec.it